Logistica 4.0:l’evoluzione di un settore in crescita

Annunci

Se è vero che facciamo sempre più acquisti online deve essere anche vero anche che le consegne sono in aumento. Il settore della logistica infatti ha registrato volumi in crescita per il suo 5 anno consecutivo.

In questo articolo della rubrica mondolavoro360° vedremo come sta influendo il progresso tecnologico in questo settore in un momento di crescita della domanda, e quali saranno le prospettive lavorative in questa fiorente industria. seguici sulla nostra community di facebook greenstuff.blog/community e segui i nostri canali social per non perderti i nostri prossimi numeri!

Annunci

Cosa sta cambiando nella logistica?

I vari cambiamenti in atto sono le conseguenze di diversi fattori; primo di tutti, come già abbiamo accennato nelle prime righe dell’articolo, la forte crescita degli acquisti online ha accresciuto come ovvio anche la mole di prodotti che devono essere consegnati e questo ha determinato una crescita del settore che ha creato in certe situazioni anche un sovraccarico di lavoro, e ogni tanto qualche ritardo nelle consegne, vi è mai capitato?

Come ogni Azienda che si rispetti, ogni azienda di logistica ha affrontato questo problema.

Ma anche qui, lo sviluppo tecnologico che ha modificato le nostre abitudini portandoci a spendere online sempre di più sta anche fornendo loro una soluzione con la Logistica 4.0.

Le politiche e la coscienza ecologica hanno dato inoltre un altra considerevole spinta in avanti alle aziende che nel processo della loro metamorfosi stanno cercando di implementare sempre più dei protocolli e dei macchinari “green” in modo da rendere le loro emissioni il più basse possibile.

L’intelligenza artificiale, i big data ed i flussi di dati stanno ricoprendo un’importanza sempre maggiore nelle dinamiche lavorative aziendali, facilitando e snellendo il processo stesso.

Anche l’automazione ricopre un ruolo fondamentale nella logistica 4.0, infatti l’implementazione di macchinari che semplificano e velocizzano lo stoccaggio della merce nei magazzini è sempre più efficace, talmente efficace che alcune aziende stanno progettando di modificare la fisionomia di alcune strutture incrementandone l’altezza, il che sarebbe buono non solo in termini pratici, ma anche e sopratutto per una diminuzione dell’impatto ambientale.

Tutto questo processo evolutivo avrà due fondamentali conseguenze.

Il primo è sicuramente un aumento dell’efficienza di tutto il settore nonostante la continua crescita di domanda, questo potrebbe anche avere ripercussioni nelle tariffe che potrebbero diventare un po’ più economiche.

Il secondo è un completo stravolgimento dell’assetto aziendale, si rivoluzioneranno interi reparti, se ne implementeranno di nuovi e alcuni scompariranno.

Tra le nuove figure della logistica 4.0 troviamo i Big Data Analyst, i Digital Transformation Manager, l’Informatico logistico, l’Informatico dell’automazione, l’innovation manager e l’AI Specialist.

Queste sono tutte figure ad alta specializzazione nel campo IT. Sono le figure che analizzeranno, interpreteranno, correggeranno ed implementeranno il flusso di dati sia interno (aumentando l’efficacia della comunicazione interna tra le varie filiali) che esterno (sotto forma di servizio al cliente come ad esempio il track della consegna).

tutto questo in vista di un boom di mercato che è già una realtà consolidatissima in nazioni come la Cina e USA.

Per forza di cose, mentre si registrerà un aumento delle assunzioni nei campi IT che abbiamo visto sopra, si verificherà anche una diminuzione degli operai e magazzinieri a basso livello di specializzazione, “sostituiti” da macchinari automatizzati sempre più sofisticati.

Nel breve termine però, almeno secondo le nostre previsioni, non ci sarà una diminuzione di personale nel processo di consegna al cliente, di delivery driver o fattorini infatti, se ne registrerà (almeno in questa fase iniziale della logistica 4.0) un leggero aumento dovuto alla crescita organica del settore stesso. Ma questo solo nella prima fase (che durerà qualche anno), mentre soluzioni che guardano anche ai droni si fanno sempre più piede sulle consegne del futuro.

Fonte Network Digital 360, puoi leggere il loro articolo integrale cliccando qui.

Annunci
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...